Perù: i nostri consigli su cosa visitare

Quando si sente parlare del Perù si pensa subito a Matchu Picchu, le linee di Nazca, il lago Titicaca e l’antica cultura Inca, ma il Perù non è solo questo.

Vi porteremo nell’itinerario che abbiamo effettuato nel Perù del sud!

Tutti i voli internazionali in Perù arrivano a Lima, la capitale del paese.

Abbiamo potuto conoscere i due lati di Lima ( un giorno a Lima, clicca qui ) , la parte turistica

images (2)

e quella no,

images (3)

grazie ad una cara amica peruviana che ci ha ospitato e coinvolto con la sua famiglia nella vita locale.

Una delle cose che più ci ha colpito di Lima sono stati i mercati dove venivano vendute piante medicinali come la Una de Gato o l’Ayahuasca ( utilizzata per rituali sciamanici ), parti di serpenti o diversi animali che vengono utilizzati da los curadores ( se vuoi sapere di più a riguardo de los curanderos, clicca qui ), ma anche frutta o tuberi con proprietà poco conosciute in Europa come il maca ( se vuoi scoprire le proprietà del maca, clicca qui ) ed il noni, che sono integrati nella normale alimentazione del luogo.

La nostra prima tappa dopo Lima è stata Cuzco

cusco

(  un giorno a Cuzco, clicca qui ), dove abbiamo fatto base un paio di giorni per scoprire la cittadina ed i suoi dintorni come il sito archeologico di Pisac, Ollantaytambo, il particolare Moray

images (4)

e saline di Maras ( cosa merita visitare nei dintorni di Cuzco, clicca qui ) ed ovviamente sperimentare una parte del cammino Inca ( Inca Trail e Machu Picchu , clica qui) passando tra piantagioni di caffè, acque termali, paesini tipici ed arrivando ad Aguas Calientes

DSC01186

per la visita del sito archeologico di Machu Picchu.

La meta successiva è stata Puno sul lago Titicaca, da dove abbiamo avuto modo di visitare la Isla Amantani

images (5)

e le popolazioni che, più per un fattore turistico, vivono ancora sulle isole galleggianti

Da Puno il nostro viaggio è continuato in direzione Copacabana, da dove abbiamo avuto modo di vivere un’isola boliviana del lago Titicaca,

images (6)

la Isla del Sol ( un giorno a Potosi, clicca qui ).

Dopo il nostro giro in Bolivia e Cile siamo rientrati in Perù dal confine tra Arica e Tacna e abbiamo preso la direzione per Arequipa,

images (7)

dove non abbiamo potuto che spendere un paio di giorni per ammirare le bellezze della città e dei suoi dintorni come al Canyon del Colca, dov’ possibile ammirare i condor da vicino. ( Arequipa e dintorni, clicca qui )

In direzione verso Nazca, dove la sosta è stata d’obbligo, per poter osservare le famose linee di Nazca; così come la nostra curiosità ci ha portato ad Ica ( e dintorni, visitando la oasi di Huacachina )

huacachina-oasis

e nel parco nazionale di Paracas,

images (8)

dove grazie ad un giro in barca è possibile osservare il disegno di un candelabro sulla scogliera ( Perù: fake, buisness o veri antichi misteri?, clicca qui ).

Dalla cittadina di Paracas abbiamo anche avuto modo di visitare le Islas Bellestas, uno spettacolare ambiente naturale dov’è possibile trovare leoni marini,

paracas

pinguini di Humbolt, pellicani e moltissimi altri volatili, tanto che periodicamente viene raccolto il guano che ricopre tutte le isole.

Continua a visitare il nostro blog periodicamente, avrai la possibilità di leggere ogni settimana degli approfondimenti sul Perù, a riguardo dei luoghi, della cultura del posto, dei cibi famosi e non provenienti da questo paese, dei misteri e della storia oltre che ricevere suggerimenti su come affrontare un viaggio in Sud America.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...