I luoghi più particolari ed affascinanti di Corfù e Cefalonia

Corfù e  Cefalonia, due delle sette isole Ionie, si contraddistinguono dalle altre isole greche per i loro paesaggi verdeggianti ricchi di alberi da frutta e vegetali mediterranei,

_MG_9287

e per l’influenza veneziana, che le porta a formare un mix particolarmente piacevole per una vacanza di sano relax e scoperta della cultura greco-mediterranea.

_MG_9557

Tra luoghi più popolari ed altri meno noti  scopriamo assieme quali potrebbero essere le tappe indimenticabili per il prossimo viaggio:

 

  • Achilleion: il palazzo dell’imperatrice Sissi ( Corfù )

_MG_9352

Utilizzato come residenza estiva dall’imperatrice si presenta ancora come uno splendido palazzo dove l’architettura austriaca si incrocia con quella greca, tanto venerata da Sissi. Le statue, i dipinti, i giardini e la vista mozzafiato fanno di questo palazzo un luogo di bellezza e tranquillità unici nonostante la quantità esagerata di turisti. In questo palazzo qualcosa ci ha riportato alla nostra città natale, un’altra splendida residenza di Sissi che aggiunge a Trieste un altro motivo per essere visitata, il castello di Miramare.

_MG_9325

 

Continua a leggere

Annunci

Sicily

L’isola più grande del Mediterraneo offre un patrimonio artistico, archeologico e naturale unico in Italia.

Siamo arrivati con il traghetto da Barcellona a Palermo con scalo in Sardegna, abbiamo percorso la Sicilia da Palermo ad Agrigento, visitando poi tutta la parte sud dell’isola fino a Ragusa, ci siamo diretti a Siracusa, Taormina, la zona dell’Etna e Messina.

Nel nostro percorso alcuni luoghi ci hanno colpito per la loro particolarità:

  • Palermo: caratterizzata da chiese barocche, teatri neoclassici, mura puniche, residenze in stile arabo-normanno e ville in stile liberty questa città sembra racchiudere l’essenza della Sicilia.

_MG_8388                _MG_8432

Continua a leggere

Il meglio della Spagna del Nord

Arrivati in Spagna via Perpignan abbiamo percorso il nord di questo paese dalla Costa Brava a Vigo, passando per le regioni di Catalogna, Aragona, Andorra, Paesi Baschi, Asturia e Cantabria e Galizia.

Lungo questo itinerario i luoghi che maggiormente ci hanno colpito sono stati:

  • La Costa Brava con le città di Cadaques e Figueres

_MG_6715

La città di Cadaques situata sul mare all’interno di un’insenatura con acque cristalline risulta caratteristica per le sue casette bianche che rimandano ad un paesaggio greco. Grazie alla bellezza della zona l’artista Salvador Dalì costruì la sua residenza privata dove creò la maggior parte delle sue opere.

_MG_6909

Figueres di per sè non offre molto, se non fosse la città natale di Salvador Dalì e il luogo dove tutt’ora si trova il museo con le sue opere.

  • Aragona e la zona de los Mallos:

La zona  tra Huesca, Ayerbe a Sos del Rey Catolico riserva luoghi caratteristici e ancora fuori dalle mete turistiche, tra paesini sperduti dove scorre ancora un lento ritmo della vita, ex conventi e castelli.

_MG_7066

Continua a leggere

Provenza: il sentiero della lavanda

Il nostro percorso alla scoperta della lavanda inizia da Cavaillon, che si trova tra Avignon e Aix en-Provence.

IMG_6109

La prima tappa e Gordes, una stupenda cittadina che è stata costruita sulla parete di una collina. La bellezza di questo paese però non si limita solamente vedendolo da lontano, ma anche camminando nelle sue piccole viuzze acciotolate.

_MG_6199     _MG_6200

Ma quello che ci interessava di più di questa zona è un abbazia, l’Abbaye de Senanque, che si cura della lavanda e si occupa della sua distillazine e della creazione di prodotti vari che vanno da quelli utilizzati per la cucina come la mostarda alla lavanda ed il miele alla lavanda, ai prodotti cosmetici e per il bagno a prodotti utilizzati per la cura ed il benessere.

_MG_6147

Ma a cosa serve la lavanda e come può essere utilizzata? Scoprilo cliccando qui!

Continua a leggere

Da Trieste alla Provenza passando per le Alpi

Dopo aver tanto aspettato questo momento finalmente partiamo, direzione Francia!

_MG_5752        _MG_5765

Dopo uno stop a Verona ci inoltriamo nelle Alpi Francesi e dopo 800 km arriviamo a Briancon.

IMG_5804

Sembra di essere ancora in inverno…tanto freddo e tanta neve sulle cime delle montagne; é bello vedere pero` che ancora da qualche parte le mucche sono ancora libere.

IMG_5806

Continuiamo il nostro tragitto fermandoci  a Vizille, dove scopriamo un bellissimo castello.

_MG_5824       _MG_5831

Continua a leggere